Soluzioni Clustering & High Availability

Una strategia di Continuity si basa sulla valutazione dell’impatto negativo sul business che una temporanea inabilità dei sistemi può causare.

Compito della Business Continuity è garantire la continuità operativa dei servizi anche a fronte di malfunzionamenti hardware o software.

Compito di una soluzione di Disaster Recovery è individuare soglie ben definite (RPO – Recovery Point Objective, RTO – Recovery Time Objective) entro le quali garantire il ripristino del business totale o parziale, in base alle esigenze definite. Per disegnare un’infrastruttura di Disaster Recovery rispondente alle aspettative del Cliente è necessaria una preventiva attività di Business Impact analysis , che individui i processi e le funzioni critiche valutando le conseguenze della perdita dei dati e stabilendo tempi di ripristino accettabili. Come ultimo tassello del puzzle “Disaster Recovery” , il DRP (Disaster Recovery Plan) va a definire quelle che sono le modalità e i dettagli funzionali per permettere la ripresa delle attività nei tempi e nei modi analizzati e condivisi.

  • Alta Affidabilità dei Dati
  • Infrastruttura Ridondata
  • Disponibilità del dato geografica

VeronaInformatica è in grado di offrire soluzioni di Clustering e High Availability in ambito Microsoft e VMware.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *