Backup zona DNS integrata in Active-Directory

Home » Backup zona DNS integrata in Active-Directory

Backup zona DNS integrata in Active-Directory

Per poter effettuare un backup delle informazioni contenute all’interno di una zona DNS è possibile sfruttare le funzionalità offerte dalla tipologia di zona AD-integrated che permette di sfruttare le repliche di Active-Directory per andare a mettere in sincro le informazioni sui vari Domain Controller dell’infrastruttura; basterebbe quindi avere a disposizione un backup del system state, fatto anche con Windows Server Backup per poter andare a recuperare questo tipo di informazioni. Tale procedura risulta molto laboriosa se il nostro intento è solo quello di andare a recuperare dei Record DNS contenuti all’interno di una Zona. Per andare ad esportare le informazioni relative ai contenuti della zona è possibile sfruttare uno switch del comando DNSCMD, che permette tramite command-line di effettuare tutte le operazioni possibili dallo snap-in grafico DNS Management ed inoltre mi da ulteriori funzionalità, come ad esempio quella del backup. In particolar modo tramite il comando seguente, è possibil esportare sotto forma di file tutti i contenuti della zona.

DnsCmd <ServerName> /ZoneExport <ZoneName> <ZoneExportFile>

Dove <ZoneName>   = FQDN della zona DNS da esportare.

By |2017-01-09T13:19:14+00:00Gennaio 9th, 2017|Sistemistica Microsoft|Commenti disabilitati su Backup zona DNS integrata in Active-Directory