Una delle novità maggiormente pubblicizzate relativamente a System Center Configuration Manager 2012 è la gestione dei dispositivi mobile di qualsiasi tipo: iPhone e iPad, ma anche smartphone Android, Symbian ed ovviamente Windows Phone.Le modalità con cui è possibile gestire i dispositivi mobili passa attraverso due modalità: tramite l’integrazione con Intune, oppure utilizzando un connettore verso Exchange che permette di redirigere il management verso Configuration Manager, fornendo tutta una serie di funzionalità tipo: – Inventory and reporting – ActiveSync policy – Remote Wipe capability – On-premise or Hosted Exchange are supported – Support for all Exchange ActiveSync (EAS) devices like WP7, Symbian, Android etc. Vediamo come configurare il management dei “mobile” tramite SCCM. Dal pannello di amministrazione, troviamo il pulsante “Exchange Servers Connectors” che ci permette di collegare Exchange a SCCM

Nella schermata successiva andremo a configurare le modalità discovery dei device e che tipo di gestione vogliamo far fare a SCCM.

Configurato quindi il connettore, è necessario forzare una sincronizzazione tramite il Synchronize Now che apparirà nella ribbon. Terminata questa fase, sarà possibile trovare i nostri dispositivi nella collection di default “All mobile devices”. Non tutte le versioni di Exchange sono supportate, in particolar modo vi è supporto solo da Exchange 2010 in sù.