Ora che Internet Explorer 11 è disponibile anche per Windows 7 e versione di sistema operativo successive, la domanda che nasce spontanea è: come posso gestire le configurazioni di IE11 utilizzando le Group Policy?

Le soluzioni, visto che l’Internet Explorer Maintenance Policy è considerato come “deprecated”, rimangono quindi quelle di: utilizzare i modelli amministrativi di IE (inetres.admx) forniti ad ogni specifica versione, oppure utilizzare le Group Policy Preferences/Internet Settings. Microsoft in parallelo con l’evoluzione dei sistemi operativi, ha provveduto ad aggiornare GP Preferences fino all’arrivo di Windows 8.1; in questa versione infatti non troviamo come ci saremmo aspettati il supporto a IE 11. Infatti, andando ad editare la policy riscontreremo quanto segue:

IE10GPP

 

 

 

 

 

 

 

Se andiamo a visualizzare a “basso livello” la policy stessa, ci accorgiamo che nell’XML è presente la seguente stringa:

<FilterFile hidden=”1″ not=”0″ bool=”AND” path=”%ProgramFilesDir%\Internet Explorer\iexplore.exe” type=”VERSION” gte=”1″ min=”10.0.0.0″ max=”99.0.0.0″ lte=”0″/>

Cosa significa sta roba? Semplicemente che le modifiche fatte attraverso il menu Internet Explorer 10, sono perfettamente compatibili con tutte versioni dalla 1o in poi e quindi anche la 11 e le future versioni!