Il P2V (Physical-to-Virtual) è quel processo che permette la creazione dell’immagine virtuale di un sistema operativo fisico da utilizzare tramite un prodotto di virtualizzazione. Spesso mi capita di dover convertire macchine fisiche in VM, sia workstation particolari, ma soprattutto server.Questi ultimi spesso sono accompagnati da software e driver proprietari del Vendor del server stesso e il P2V, eseguendo un processo di clonazione, per sua definizione si porterebbe con sé questi strati software che diventerebbero superflui e potrebbe addirittura causare problemi una volta che il tutto gira in una Virtual Machine, quest’ultima per definizione indipendente dall’hardware sottostante. Ecco quindi che vi suggerisco un insieme di tools, comodi per i processi di pulizia (cleanup) una volta terminata la conversione P2V.

Il pacchetto lo si può scaricare gratuitamente da qui: http://www.kendrickcoleman.com/images/documents/VM_Advanced.iso

La ISO una volta decompressa contiene:

1. Tools per il P2V Cleanup

2. Tools per effettuare l’upgrade o downgrade dell’HAL (Hardware Abstraction Layer)

3. Tools di Partition Alignment, necessari per sistemi operativi precedenti a Vista/Windows 2008

4. Tools per il recupero dello Spazio Disco

5. Tools di misurazione delle performance e di Analisi (I/O meter)

6. Files per il Sysprep